Sei in » Cronaca
03/12/2014 | 10:25

Si chiama Katia Cannizzaro è originaria di Milano e da ieri mattina non si hanno più sue notizie. I carabinieri di Maglie stanno coordinando le indagini per cercare qualche indizio circa il suo ritrovamento




Casamassella. Una di quelle vicende che tengono tutti col fiato sospeso e lasciano un inquietante alone di mistero dietro di sé. Si chiama Katia Cannizzaro ha 33 anni e, originaria di Milano, è sposata e vive a Casamassella, una piccola frazione di Uggiano la Chiesa. La donna è scomparsa nel nulla e da ieri mattina non si hanno più sue notizie. Con sé ha portato solo la borsa ed il suo cellulare.

Al momento sono passate più di ventiquattro ore dalla sua scomparsa ed il suo cellulare risulterebbe sempre spento e irraggiungibile. L’ultima volta che è stata vista era a fare l’autostop sulla statale 16 in direzione Maglie. L'esigenza di chiedere un passaggio fa pensare ad una sua precisa volontà di scappare, andare via lontano verso chissà quale meta.

La vicenda è stata presa in carico dai Carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Stazione di Maglie che, coordinati dal capitano Luigi Scalingi, stanno indagando sul caso e sperano di dare qualche buona nuova ai familiari della 33enne originaria di Milano. L'episodio si aggiunge ai tanti altri casi di scomparsi in Italia e nel Salento e ai quali troppo spesso non si riesce a dare risposte.






Katia Cannizzaro foto tratta dal profilo facebook della giovane donna scomparsa
Autore: Lino Dimitri

0 commenti inseriti
Hai gradito l'articolo? Commentalo! |